venerdì 16 luglio 2010

..... è arrivata Penelope !!

carissimi !! il branco di asini aumenta......, ...e si! perchè, presso la nostra fattoria, è arrivata una bellissima puledrina di nome Penelope,..... (a giorni inseriremo anche una sua foto).
Penelope è la figlia di una coppia di asini (Gino e Adelina) che vive, poco distante dalla nostra fattoria, presso una rinomata Azienda Agrituristica localizzata anch'essa nella collina dell'entroterra Pescarese, : Fattorie Riccitelli http://www.fattoriericcitelli.it/ della simpaticissima Clorinda coadiuvata dai due figli, Enzo e Antonio_
   

venerdì 23 aprile 2010

...........è nato ACHILLE


.....come dicevamo nel post del 30 Marzo 2010.......... speravamo, per Ulisse, che Stellina partorisse una Penelope. Invece è arrivato il suo"compagno di battaglia" : ACHILLE .     Anche lui è arrivato all'improvviso, al buio del mattino presto, quando ormai pensavamo che la gravidanza della super-protettiva madre durasse fino al mese di Maggio. Al contrario della madre di Ulisse, Stellina non ci ha permesso il primo giorno di avvicinarci al nascituro Achille.

........il mio nome è ACHILLE, il "piè-veloce eroe"

domenica 4 aprile 2010

...........è nato ULISSE


















........il mio nome è Nessuno,........scusate, volevo dire ULISSE!! re di "Fattoria Villa Baffo" (il primo nato nella fattoria)

martedì 30 marzo 2010

....parto imminente


la nostra asina Stellina è in "dolce attesa", e mancano pochi giorni al lieto evento. Stellina è un'asina molto diffidente, nei suoi ricordi deve esserci qualche brutta esperienza avuta con l'uomo e adesso non ama molto la presenza dei "bipedi". E' passato all'incirna un anno da quando si è trasferita a vivere presso la nostra fattoria e nonostante le nostre attenzioni non siamo ancora riusciti a ri-conquistare pienamente la sua fiducia. Le nostre figlie hanno iniziato a scegliere il nome per il futuro nascituro: “Se sarà maschio, lo chiameremo Ulisse o Achille, se sarà femmina, Penelope o Teti”. Nell'attesa abbiamo deciso di isolare Stellina dal resto del branco trasferendola dal bosco a Baffo dove le abbiamo sistemato, sotto una tettoia, una comoda lettiera di paglia. Siamo riusciti anche, con qualche espediente, a pareggiarle gli zoccoli. Abbiamo tentato di prepararle tutto il necessario per partorire nel massimo del confort e in seguito pensare alla sua prole indisturbata.
Dopo il trasferimento di Stellina a Baffo, mentre tutte le no nostre attenzioni erano rivolte maggiormente a lei, il giorno di Pasqua, la mattina presto, quando siamo andati a governare il resto del branco che vive nel bosco, SORPRESA !! .................................